Tutti gli articoli su Arret

ARRET… qui ci lasciamo proprio andare

Scritto da: il 14.05.09 — 0 Commenti
Ho sognato un mondo diverso Non era un globo melenso Era solo diverso. Tutto al contrario. Gli alberi saldati al terreno dalla chioma, le radici libere nell’aria verso il cielo, che in realtà è un oceano. Si chiama arret; gli esseri di questo pianeta camminano con la testa, hanno dei piccoli piedini piantati sul cranio, come quelli di un folletto, non riesco a capire come si reggano in piedi. Espongono tranquillamente le parti intime, e invece coprono le loro bocche. Mi pare di aver capito che si accoppiano proprio quando si sfiorano con le labbra; se mostrano la bocca sono accusati di atti osceni in luogo pubblico. I loro piccoli, nascono dalle orecchie delle donne e degli uomini; quando sono gravidi le orecchie gli gonfiano tantissimo, mentre l’ombellico comincia a perdere una sostanza biancastra. E’ molto sensuale esporre l’orecchio ma la cavità non si scopre mai completamente, per loro è come uscire col culo di fuori. Odiano il seno delle donne, lo tagliano quando nascono; poi cicatrizzano la ferita con il ferro caldo, le scarificazioni che ne vengono fuori sono molto interessanti ed ammirate, è come se fosse un naso per noi, ognuno ha le sue scarificazioni ed ogni anno c’è un concorso di bellezza per premiare quella più bella. Il sedere ha strane funzionalità si allunga e si accorcia a piacimento, serve a prendere le cose come noi facciamo con le mani. Le braccia le hanno piccole, piccole e le dita sono sproporzionate rispetto al palmo di quella che sembrerebbe la mano. Sulle loro grosse dite si siedono; piantano indietro ad angolo le "braccine" e si adagiano così. Sono dei sentimentali piangono continuamente e non ridono mai, sarebbe una vergogna farlo in pubblico, a meno che non gli succeda una cosa davvero divertente davanti a tutti. Quando si incontrano per strada ,due tipi che si conoscono, ...
carlo lo re Violetta Lima Luciana Cameli Livia Di Pasquale Leandro Perrotta Ignazio Del Campo Fabiola Foti Alessandro Puglisi
Design & GUI by Mushin | Many Thanks to FamFamFam (icons) & Komodomedia (icons) & chrfb (icons) | WebStrategist (area test) | Hosted by MediaTemple