I volti del giornalismo

Scritto da: il 05.11.09
Articolo scritto da . Sono informazione, Sono la giornalista che tiene tra le dita una sigaretta. Sulla mia scrivania c'è polvere, una baraonda di fogli vecchi e nuovi, conti da pagare, il cavo dell'iPod, la busta baga, una tazza di tè risalente a tre giorni, gli spiccioli e questo computer. Amo e odio l'informazione, per lei vivo e non ho vita. Per lei rinuncio alla mia personalità perchè io sono notizia. Bella, triste, falsa, stupida, ricca, squallida, penosa, irreale. Io sono tutto questo grazie all'informazione e non sono niente.

E dopo tutto lo schifo che ho gettato sulle redazioni giornalistiche, e ancora non ho finito, voglio ricordare le persone stupende che hanno lavorato con me.

A Saro Nicolosi, operatore video da più di 20 anni.

Quando avevo 19 anni, sull’autostrada si fermava all’autogrill e prima di andare a lavorare, ogni mattina mi comprava un panino da un chilo. Saro, ancora oggi che ho 27 anni e sto attenta alla linea, mi compra di nascosto il lemonissimo dopo che siamo stati all’obitorio. Saruzzo che mi ha fatto spedere,  fin da che lo conosco, tutti i miei soldi nella collezione di dvd e poi ha cominciato a comprare i pirata.

Ad Andrea Maglia  che è stato, ed è, il mio migliore amico. Andrea Maglia che ha retto tutte le mie “nerbe” da vice direttore dell’Urlo Magazine.

Andrea, altezzoso, che si chiude nella sua stanza a sentire il vecchio rock, lui, ago della bilancia che ho costretto ad essere damigello del mio matrimonio.

A Guido Messina il più pazzo isterico di tutti. Primo cameraman della mia vita, mi ha insegnato a non spaventarmi mai di nessuno quando faccio le interviste, mi ha insegnato a muovermi dietro e avanti la telecamera. A guido, che anche per questo carnevale mi ha dato la sua grande manona per farmi salire a 30 metri d’altezza sopra un carro in carta pesta.

A Simona Mazzone. Nemica Amica. Ci siamo siamo scontrate ma ci vogliamo un mondo di bene. A Simona più anziana di me, maga della cronaca. Polemica fino alla morte.

A Sandro Monaco, il mio primo editore, il mio pigmalione. Lui mi ha accolto e mi ha dato un’opportunità, Grazie a TRA NEWS sono diventata giornalista pubblicista e ho conosciuto mio marito.

A Carmelo Sebastiano Sciuto il più grande dei creativi con cui abbia mai lavorato. Grazie per avere creato e per esserti reso protagonista di un momento indimenticabile mentre giravamo un documentario al carcere piazza Lanza di Catania con le unità cinofile.

A Fabrizio Rizzo. Il cameraman che è venuto con me al Pegaso Club e si è pure divertito. L’operatore che può testimoniare quando non sono riuscita ad intervistare Zucchero perchè l’emozione è stata troppa. L’operatore che ha ripreso il mio bacio con gli articolo 31 e il mio imbarazzo con Caparezza, più alto di me, un metro e mezzo.

A Paolo Coco che si è fatto tatuare un dragone su tutto il braccio durante una puntata della mia trasmissione “Viaggio nella Realtà”. E che anni dopo è stato il regista dei miei tg.

Ad Hendrik Coco il barone trasgressivo il regista il cameraman con un animo nobile.

A Sebastiano Tosto scomparso nel 2005 che mi ha dato una trasmissione televisiva e per primo ha creduto in me. Sebastiano che mi ha fatto capire che tipo di giornalista ero e che cosa volevo essere.

A Rita e Giovanni scomparsi in Egitto. A lei che mi ha sostituito per diventare giornalista quando ho dovuto abbandonare il tg per occuparmi della trasmissione. A lui che era tanto silenzioso con una macchiolina sull’ottica della sua telecamente che rendeva inconfodibili le sua riprese.

Al mio amorino Emilio Coco prima di tutto il più grande montatore video che io abbia mai incontrato e che oggi è un professionista della comunicazione. Conosciuto  nella mia prima televisione. Da allora non è mai finita e mi ha sempre sopportato fino a sposarmi.

carlo lo re Violetta Lima Luciana Cameli Livia Di Pasquale Leandro Perrotta Ignazio Del Campo Fabiola Foti Alessandro Puglisi
Design & GUI by Mushin | Many Thanks to FamFamFam (icons) & Komodomedia (icons) & chrfb (icons) | WebStrategist (area test) | Hosted by MediaTemple