Facebook Skype Email
ultimo post

NUN TE REGGAE PIÙ-MA IL CIELO È SEMPRE PIÙ BLU

Ma il cielo è sempre più blu cantava Rino Gaetano, malgrado tutto. Forse il cantautore ha scritto le parole di questo brano per i giorni che viviamo oggi, un momento storico in cui abbiamo perso tutto e non ci resta altro che sorridere, affidarci alla satira, ove ci è permesso, e continuare ad andare avanti perché comunque il sole sorge ancora. La nostra classe politica si comporta come fossimo nel medioevo e l’istituto del feudo fosse ancora in uso, il significato più arcaico di feudo è possesso del bestiame e noi, cittadini, siamo come bestiame. Abbiamo meno diritti di quelle mucche con il marchio all’orecchio. Ci muoviamo entro il recinto da loro segnato, convinti di essere liberi, ignari di fare parte del loro disegno per diventare sempre più ricchi e più potenti. Si accaparrano un pezzo di terra, lo depauperizzano, pretendono di esserne signori, creano delle gerarchie fatte di clientelismo, dove “tu mangi, perché io signore te le permetto”. Nominano vassalli, valvassori e valvassini e poi c’è questa sterminata massa di popolo, che però li ha anche messi al potere. E non si stupisca nessuno se presto sarà istituito l’istituto dello ius primae noctis. Con lo stesso sguardo vacuo di una mucca al pascolo, assistiamo impotenti ad un presidente della regione pluri imputato, così per il sindaco di Catania. Si diceva che, il popolo nomina i ...
  • Il Magnifico censore

    Di seguito la video intervista che ho realizzato, insieme ad Andrea Di Grazia, per Sud Press allo studente Matteo Iannitti

    Continua a leggere
  • Giappone: blocco delle importazioni. Il ristorante giapponese rassicura

    Il ministro della Salute Ferruccio Fazio ha disposto il blocco delle importazioni di cibi dal Giappone con data successiva all’11 marzo, giorno del terremoto. Io, grande consumatrice di prodotti giapponesi a cominciare dal mio caro tè verde, mi sono grandemente spaventata e sono andata in primis a saccheggiare il negozio dove mi rifornisco. Ho comprato […]

    Continua a leggere
  • Vita Precaria. 1 insegnate, 3 lavori, 0 garanzie

    Al mattino sveglia alle 6.00, un “personal” alle 7.00, la campanella della scuola alle 8.20, alle 13.30 la classe di fitness, alle 18.00 la coordinazione del centro sportivo di Misterbianco. Abitudini alimentari: pranzo al volo con scatolette, cena a casa alle 23.00 circa. E’ il riassunto di una vita quotidiana, è il tam tam giornaliero […]

    Continua a leggere
  • Lampedusa: isola dei famosi

    Il mio amico Gipi è un senegalese che vende scarpe “tarroccate” in corso Sicilia a Catania, laureato in economia in Senegal, vive nella città etnea da 15 anni circa. L’altro giorno gli ho chiesto perchè sui barconi arrivassero solo uomini, lui mi ha risposto: “E’strano, lo so”, poi ha cambiato argomento.         […]

    Continua a leggere
  • CROCIFISSO: ESPOSIZIONE NON INFLUENZA ALUNNI

    ”Se e’ vero che il crocifisso e’ prima di tutto un simbolo religioso, non sussistono tuttavia nella fattispecie elementi attestanti l’eventuale influenza che l’esposizione di un simbolo di questa natura sulle mura delle aule scolastiche potrebbe avere sugli alunni”. E’ un passo delle motivazione della sentenza definitiva e inappellabile della Grande Camera della Corte europea per […]

    Continua a leggere
  • Annullata l’Etna Half Marathon

    La sesta edizione della Etna Half Marathon, prevista per domenica 20 marzo prossimo sul lungomare Kennedy, non potrà essere disputata. Gli organizzatori si sono trovati costretti ad annullare la gara dopo la comunicazione da parte del corpo di Polizia Municipale di Catania (che ha espresso parere contrario allo svolgimento della stessa per esiguità di personale) […]

    Continua a leggere
  • Al tribunale la strage dei faldoni. Privacy a rischio e atti sottratti

    Pare che io abbia cominciato una nuova avventura giornalistica, in questo momento collaboro con un giornale che sulla testata riporta la dicitura free press di giornalismo investigativo.  Ci vado a nozze. Ecco il primo articolo: Per rievocare una tetra sinfonia di Beethoven o un girone dell’inferno dantesco a Catania basta poco. E’ sufficiente percorrere i […]

    Continua a leggere
  • Apre l’Ikea catanese. A rischio i colleghi siciliani?

    Aprirà mercoledì, ma oggi è stato presentato alla stampa il colosso svedese che per la prima volta sbarca in Sicilia e precisamente a Catania. Ma cosa accadrà alle realtà commerciali locali? Alfea, Brico Torrisi, Mobilandia ecc. ecc. dovranno scontrarsi con un mostro di 30.000 metri quadri, un ristorante con 465 posti a sedere e un parcheggio […]

    Continua a leggere
  • Gli uomini vengono da Venere, le donne da Marte.

    Gli uomini vengono da marte, le donne da venere così è intitolato il libro bestseller internazionale di John Gray. Ma è proprio così? Non sarà invece il contrario, che le donne vengono da marte e gli uomini da venere? Non sarò certo io a smontare le teorie del Gray che in tutto il mondo hanno […]

    Continua a leggere
  • Il rancio Bolognese

    Decisamente ogni luogo è quello giusto. Per fare cosa? Ma che domande, per scrivere naturalmente. E’ ufficiale sono un’infiltrata della biblioteca regionale dell’Emilia Romagna. Vengo e mi spiego. Da mezzogiorno di oggi sono una viaggiatrice senza tetto, l’albergo ha  buttato fuori me ed il mio bagaglio da Mary Poppins. E dato che io sono una […]

    Continua a leggere
  • carlo lo re Violetta Lima Luciana Cameli Livia Di Pasquale Leandro Perrotta Ignazio Del Campo Fabiola Foti Alessandro Puglisi
    Design & GUI by Mushin | Many Thanks to FamFamFam (icons) & Komodomedia (icons) & chrfb (icons) | WebStrategist (area test) | Hosted by MediaTemple