Arrestato il superlatitante Santo La Causa

Scritto da: il 08.10.09
Articolo scritto da . Sono informazione, Sono la giornalista che tiene tra le dita una sigaretta. Sulla mia scrivania c'è polvere, una baraonda di fogli vecchi e nuovi, conti da pagare, il cavo dell'iPod, la busta baga, una tazza di tè risalente a tre giorni, gli spiccioli e questo computer. Amo e odio l'informazione, per lei vivo e non ho vita. Per lei rinuncio alla mia personalità perchè io sono notizia. Bella, triste, falsa, stupida, ricca, squallida, penosa, irreale. Io sono tutto questo grazie all'informazione e non sono niente.

Il superlatitante Santo La Causa, 44 anni, indicato come il reggente della ‘famiglia’ Ercolano-Santapaola a Catania,e’ stato arrestato.La Causa partecipava ad un summit di mafia di altissimo livello interrotto dai carabinieri a pochi chilimetri da Catania a Paternò. Il nome di La Causa, condannato all’ergastolo per omicidio, era inserito nell’elenco dei 30 latitanti piu’ pericolosi d’Italia. Sono diversi i pentiti che lo indicano come il ‘capo di tutti i gruppi di Cosa nostra a Catania’

Insieme a La causa è stato arrestato anche Carmelo Puglisi nell’elenco dei 100 latitanti di massima pericolosità e considerati elementi di vertice del clan ‘Santapaola-Ercolano”

“Da tempo abbiamo registrato fibrillazioni all’interno della cosca Santa Paola- rivela il procuratore capo di Catania Vincenzo D’Agata- per la crescita eccessiva della cosa rivale dei Cappello in città. Un summit di questa portata significa che si stavano studiando strategie di risposta di altissimo livello”.

  • corrado

    Che centra la foto di matteo messina denaro ,se parli di santo la causa?

  • http://biancoenero.blogdo.net/ Fabiola

    @ corrado:
    Hai ragionissimo ma a onor del vero ho pubblicato la notizia la sera degli arresti quando non c’era molto materiale sul latitante e ho confuso matteo messina denaro con un giovanissimo la causa.
    Grazie

carlo lo re Violetta Lima Luciana Cameli Livia Di Pasquale Leandro Perrotta Ignazio Del Campo Fabiola Foti Alessandro Puglisi
Design & GUI by Mushin | Many Thanks to FamFamFam (icons) & Komodomedia (icons) & chrfb (icons) | WebStrategist (area test) | Hosted by MediaTemple